AVVISO IMPORTANTE – CASELLA PEC

25 Lug 2023

Si comunica che nel caso di consultazione della propria casella PEC dovesse comparire il messagio “la casella è scaduta e non può ricevere e inviare messaggi” basterà seguire i seguenti passaggi:

Collegarsi all’area riservata di Cassa Geometri

Cliccare su INFOCERT ⇒ RINNOVA GEOPEC ⇒ PROCEDI CON IL PAGAMENTO

L’importo risulterà zero nel caso di assenza di sottoscrizione di servizi aggiuntivi.

Dopo la procedura la PEC risulterà da subito attiva.


Continua

Comunicato Stampa – GIOVANI GEOMETRI SALENTINI A RICCIONE PER COSTRUIRE UN FUTURO PIÙ GREEN

13 Giu 2023

Comunicato stampa

GIOVANI GEOMETRI SALENTINI A RICCIONE PER COSTRUIRE UN FUTURO PIÙ GREEN

Innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale, formazione di qualità e professione 4.0 sono i quattro temi centrali del 2° Meeting Nazionale Giovani Geometri “Il futuro che vogliamo” che oggi e domani vede protagonista a Riccione anche un team di giovani professionisti leccesi. Si tratta di Cristian RiccardiLuca Caricato e Miriana Carofalo del Collegio Geometri di Lecce, accompagnati dal presidente Luigi Ratano.
La due giorni in corso al Palariccione vede riuniti geometri under 35 provenienti da tutta Italia – sottolinea Ratano – e rappresenta una grande occasione di confronto e riflessione su temi cruciali dello sviluppo sostenibile che riguardano la categoria, come quello della decarbonizzazione del parco immobiliare e la direttiva per l’edilizia green che impone di raggiungere la classe energetica F per tutti gli edifici entro il 2030 e quella E entro il 2033. Sfide importanti che richiedono grande responsabilità anche per i giovani geometri leccesi chiamati ad operare sempre nel pieno rispetto dei principi di salvaguardia dell’Ambiente e della Salute”. 

Dalla Puglia sono nove in tutto i giovani professionisti protagonisti dell’evento organizzato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, in collaborazione con la Commissione GiovaniInsieme ai tre leccesi, ci sono anche Marco Greco, Pasquale Giovannelli Rossella Gimmi del Collegio di Bari, accompagnati dal presidente Angelo AddanteAnna Maria Perrone, Angelo Fanigliulo Ignazio Varvaglione del Collegio di Taranto. Coordinatore  regionale del gruppo è il geometra Vincenzo Semeraro.

L’evento si inserisce all’interno di “#GEOfactory Laboratorio di idee under 35”, il contenitore di iniziative rivolte ai giovani professionisti e creato nel 2019 dal Consiglio Nazionale per innovare e costruire passo dopo passo il futuro della categoria. L’appuntamento fisserà la genesi di una nuova generazione di geometri e, dopo l’alluvione in Emilia Romagna, rappresenta un chiaro segnale dell’impegno della categoria al fianco dei tantissimi colleghi e di tutti i cittadini colpiti.

 


Continua

Comunicato Stampa – CONCORSO NAZIONALE “I FUTURI GEOMETRI PROGETTANO L’ACCESSIBILITÀ”: premio speciale Kone all’Istituto tecnico “A.Meucci” di Casarano per la fruizione del lungomare di Santa Maria di Leuca

12 Giu 2023

Comunicato stampa

CONCORSO NAZIONALE “I FUTURI GEOMETRI PROGETTANO L’ACCESSIBILITÀ”:
premio speciale Kone all’Istituto tecnico “A.Meucci” di Casarano per la fruizione del lungomare di Santa Maria di Leuca

Si è svolta nei giorni scorsi a Roma la cerimonia di premiazione dell’11ma edizione del concorso
indetto dall’associazione FIABA insieme al Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati
Le congratulazioni del presidente del Collegio Geometri di Lecce Luigi Ratano: “Ottimo lavoro! Progettare senza barriere deve ormai rientrare nell’ordinarietà e non nell’eccezione”

Nuovo importante riconoscimento per l’Istituto tecnico “A. Meucci” di Casarano. Dieci studenti della classe V AG dell’indirizzo CAT – Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex Geometri) sono stati premiati il 6 giugno scorso a Roma, presso la sede della Cassa dei Geometri, per aver vinto il Premio speciale KONE nell’ambito dell’11ma edizione del Concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità” promosso da FIABA Onlus e dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito.
Gli studenti Angelo Annesi, Alessia Ciullo, Manuel Ciullo, Tommaso De Vitis, Lara Furioso, Giovanni Gelsomino, Luca Nuzzo, Erica Pia Panico, Davide Passaseo e Alessandro Vozza, seguiti dal prof. Vincenzo Passaseo, hanno riformulato la fruizione del lungomare di Santa Maria di Leuca, luogo simbolo dell’intero Salento posto fra Punta Meliso e Punta Ristola, con un progetto di forte impatto sia per il luogo scelto che per la visione inclusiva ed innovativa dell’intervento proposto.
Protagoniste del progetto sono infatti le famose “bagnarole” presenti sul lungomare di Leuca, nel passato utilizzate come accesso privato al mare da parte delle famiglie abbienti. L’intervento proposto dagli studenti si basa sul principio di “progettazione universale” dello spazio urbano, per cui la “bagnarola” un tempo icona di esclusività, diventa oggi punto nevralgico di un’inclusività ampia e condivisa. Una nuova “bagnarola” intorno alla quale si sviluppa una fruibilità della spiaggia e del mare aperta a tutti i bisogni, permettendo l’accesso alle aree solarium e al mare alle persone diversamente abili, prevedendo percorsi tattili, un’area nursery e di primo soccorso, un’area ristoro e anche uno spazio attrezzata per gli animali di affezione. Si è trattato di una progettazione complessa in cui gli studenti hanno potuto utilizzare tutti gli strumenti più innovativi presenti a scuola: droni, laser scanner e Autocad. Un’esperienza coinvolgente che ha premiato l’impegno, il lavoro di squadra e una nuova sensibilità: valorizzare le bellezze del proprio territorio oltre ogni ostacolo, oltre ogni barriera fisica e mentale.
L’I.I.S. “A. Meucci” consegue per la seconda volta un prestigioso risultato all’interno del Concorso nazionale indetto da FIABA insieme al CNGeGL, a conferma di una competenza didattica di eccellenza.

“Un ringraziamento ai miei studenti e studentesse – sottolinea il prof. Passaseo – che hanno dapprima accolto l’invito a partecipare al concorso e poi, con un appassionato ed entusiasmante lavoro di squadra, hanno saputo ripensare e trasformare le antiche bagnarole di Leuca, da sempre riservate a pochi, in luogo accessibile, inclusivo e sostenibile. A loro va il nostro plauso per essere riusciti ancora una volta, attraverso una progettazione universale fondata sui temi della bellezza e dell’Universal Design, ad elaborare una proposta capace di conseguire il prestigioso riconoscimento a livello nazionale”.

Anche il presidente del Collegio Geometri di Lecce, Luigi Ratano, esprime le sue congratulazioni per il prestigioso premio e l’ottimo progetto: “Ancora una volta – dichiara – formuliamo i nostri più vivi complimenti agli studenti del CAT Geometri dell’Istituto tecnico “A.Meucci” di Casarano che hanno riformulato con il loro progetto la fruizione del lungomare di Santa Maria di Leuca, aggiudicandosi il premio speciale KONE. Progettare senza barriere deve ormai rientrare nell’ordinarietà e non nell’eccezione. Come categoria continuiamo a investire molto nella formazione perché alla questione tecnica, si somma quella culturale e sociale. Bravissimi i nostri futuri geometri e complimenti al loro docente, prof. Vincenzo Passaseo, e alla dirigente Concetta Amanti per questo nuovo ed importante traguardo che riempie d’orgoglio tutto il territorio e la nostra Categoria”.

Grazie per l’attenzione


Continua

Auguri di Buona Pasqua 2023

05 Apr 2023

 

L’amore sia il valore più importante per la tua Pasqua
Papa Giovanni Paolo II

Inviamo i più sinceri auguri di gioia e serenità per voi e la vostra famiglia
Buona Pasqua

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo


Continua

Comunicato Stampa – PNRR E AGENDA 2030, GEOMETRI A CONFRONTO SUL FUTURO DELLA PROFESSIONE

09 Feb 2023

Comunicato stampa

Venerdì 24 febbraio, ore 9
LECCE, Arthotel & park

PNRR E AGENDA 2030, GEOMETRI A CONFRONTO SUL FUTURO DELLA PROFESSIONE

 Partecipano il presidente nazionale CNGeGL Maurizio Savoncelli e il presidente della Cassa Geometri Diego Buono

Conclude i lavori il ministro per gli Affari Europei Raffaele Fitto

LECCE – Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, con particolare attenzione per la digitalizzazione in edilizia, la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare pugliese, la salvaguardia del territorio e la cultura dell’accessibilità. Sono questi alcuni dei temi al centro del convegno “Geometra 2030”, in programma venerdì 24 febbraio a Lecce, a partire dalle 9, nella sala convegni dell’Arthotel & Park.

L’evento formativo è organizzato dal Collegio provinciale Geometri di Lecce, Comitato regionale Collegi Geometri di Puglia, Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL), Fondazione Geometri Italiani e Cassa Geometri. Saranno presenti i vertici nazionali della Categoria, il presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli e il presidente nazionale della Cassa Geometri Diego Buono, e per le conclusioni interverrà il ministro per gli Affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR, Raffaele Fitto. Data l’importanza dell’evento, sono stati invitati a partecipare i rappresentanti territoriali del mondo delle costruzioni e delle associazioni di categoria.

“Questo convegno sarà occasione di approfondimento e confronto sul futuro della professione e sui temi di maggior interesse per tutti i professionisti di area tecnica”, afferma Luigi Ratano, presidente del Collegio provinciale Geometri di Lecce. “Abbiamo enormi opportunità di lavoro davanti – sottolinea – ma siamo davvero pronti per cogliere questa sfida? La recente direttiva Ue chiede l’efficientamento energetico degli immobili entro il 2030, ma il patrimonio su cui intervenire è enorme, mentre persistono le incertezze su risorse e regole, i problemi burocratici stritolano la professione e di conseguenza i cittadini. In Puglia bisognerebbe intervenire in 2 edifici su 3 per migliorare i livelli di efficienza energetica e portare gli immobili in “classe E” entro il 2030 e in “classe D” entro il 2033, ma occorre essere realisti e tener presente che almeno il 50% di questi immobili presenta difformità. La politica deve aiutarci a risolvere questi problemi. Con la direttiva Ue abbiamo di fatto l’occasione dì introdurre nel Paese un vero piano strutturale per la riqualificazione degli immobili, ma per farlo occorrono un programma di lungo termine e risorse adeguate per le famiglie. Come Collegio Geometri di Lecce – annuncia – consegneremo un documento con le nostre osservazioni al Ministro Fitto, che ringrazio sin d’ora per aver accettato il nostro invito, perché abbiamo bisogno che la politica ci ascolti e questo convegno sarà un’occasione di confronto importante su temi e problematiche che non riguardano solo la Categoria, ma il futuro del nostro territorio”.

Ricco il programma dei lavori, che saranno coordinati dal giornalista Vincenzo Maruccio, dell’Ufficio di Coordinamento del Nuovo Quotidiano di Puglia. Il convegno si aprirà alle ore 9 con i saluti di Luigi Ratano, presidente CGeGL di Lecce, Cosimo De Troia, presidente Comitato regionale CGeGL Puglia, Maurizio Savoncelli, presidente nazionale CGeGL e Diego Buono, presidente nazionale Cassa Geometri.

Il primo intervento è affidato a Pietro Lucchesi, consigliere nazionale CNGeGL, coordinatore della commissione Sostenibilità ambientale, il quale presenterà “Geometra 2030”, progetto di informazione e sensibilizzazione ai temi dello sviluppo sostenibile rivolto ai professionisti di area tecnica, sempre più protagonisti legati all’edilizia 4.0, all’economia circolare, alla transizione ecologica e digitale. Il progetto è realizzato dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, con il supporto della propria commissione Sostenibilità ambientale ed Efficientamento energetico.

Seguiranno gli interventi di Marco Caserio  su “ABC dell’efficientamento energetico e ambientale. I nuovi CAM in edilizia” e Angelo Addante, presidente CGeGL di Bari e componente della commissione Sostenibilità ambientale, su “Il patrimonio immobiliare della Puglia e il progetto 2030”. Le conclusioni saranno a cura del Ministro per gli Affari Europei Raffaele Fitto.

La partecipazione all’evento è gratuita. Ai geometri partecipanti saranno rilasciati n.3 crediti formativi in conformità con il Regolamento sulla Formazione professionale continua. Sarà messa a disposizione degli iscritti anche una postazione help-desk per informazioni inerenti la Cassa Geometri.


Continua

Comunicato Stampa – LA FONDAZIONE GEOMETRI DEI COLLEGI DI PUGLIA SOSTIENE I GIOVANI: FORMAZIONE PROFESSIONALE GRATUITA E AGEVOLAZIONI PER I NEO-ISCRITTI

25 Gen 2023

Comunicato stampa

LA FONDAZIONE GEOMETRI DEI COLLEGI DI PUGLIA SOSTIENE I GIOVANI:
FORMAZIONE PROFESSIONALE GRATUITA E AGEVOLAZIONI PER I NEO-ISCRITTI

Il presidente Luigi Ratano: “Pochi geometri, ma aumenta il lavoro. C’è bisogno di tecnici preparati,
è nostro dovere aiutare concretamente chi si avvia alla professione”

Si rafforza anche la collaborazione dei Collegi Geometri di Puglia con i vari Istituti Tecnici ad indirizzo CAT (Costruzione, Ambiente e Territorio) che formeranno i geometri di domani

Corsi di alta formazione gratuiti o a costi agevolati per i giovani geometri che si iscrivono all’Albo professionale. È l’importante misura varata per l’anno 2023 dalla Fondazione Geometri dei Collegi di Puglia, presieduta dal leccese Luigi Ratano, con l’obiettivo di dare sostegno concreto a chi muove i primi passi nell’ambito di una professione sempre più richiesta.

“La mole di lavoro che sta interessando la Categoria è davvero enorme – sottolinea Ratano – ma oggi riscontriamo in tutta la regione una oggettiva carenza di tecnici. I più giovani, in particolare, devono essere ben preparati e formati per affrontare, con competenza e serietà, le tantissime richieste che arrivano dal mondo dell’edilizia. Da qui la nostra decisione di proporre, per i neo-iscritti all’Albo, un ricco programma di corsi di alta formazione che saranno interamente gratuiti, o in alcuni casi avranno costi iper-agevolati, e consentiranno loro di poter acquisire nuove abilitazioni professionali o di mantenere aggiornate le competenze già conseguite. Un intervento, questo, che si è reso possibile solo grazie allo sforzo congiunto di tutti i Collegi Geometri che fanno parte della Fondazione pugliese, dei rispettivi Consigli direttivi e presidenti: oltre al Collegio di Lecce, ringrazio Angelo Addante per il Collegio di Bari, Antonio Troisi per il Collegio di Foggia, Cosimo De Troia per il Collegio di Lucera e Giuseppe Leogrande per il Collegio di Taranto”. (altro…)


Continua

AVVISO CHIUSURA UFFICI COLLEGIO GEOMETRI LECCE 28 E 31 OTTOBRE 2022

26 Ott 2022

Si comunica che gli uffici del Collegio Geometri di Lecce rimarranno chiusi nei giorni di venerdì 28 ottobre e lunedì 31 ottobre 2022, in quanto il personale dipendente sarà impegnato nella partecipazione ad un corso di formazione organizzato dal Consiglio Nazionale Geometri e in occasione del Ponte di Ognissanti.

La Segreteria riaprirà in data 02/11/2022.

Per comunicazioni urgenti tramite messaggio rimane attivo WhatsAppCollGeomLE al numero +39 3347669339.


Continua

Collegio Geometri Lecce e Società di Storia Patria di Lecce – Presentazione del volume “Nei luoghi della Sirena. Dal mare di Gallipoli alle Serre Salentine” sabato 8 ottobre, ore 19, Racale

06 Ott 2022

Comunicato stampa

SABATO 8 OTTOBRE, ore 19
RACALE – Biblioteca comunale

Collegio Geometri e Società di Storia Patria di Lecce
presentano il quinto volume del progetto “Salento a inchiostro di china”:

“Nei luoghi della Sirena.
Dal mare di Gallipoli alle Serre Salentine”

a cura di Piero Pascali e Daniele Capone

Luigi Ratano: “Sono orgoglioso di poter legare il nome del Collegio di Lecce a un’iniziativa che non credo abbia eguali in altre province d’Italia”

Sabato 8 ottobre a Racale, nella sala conferenze della Biblioteca comunale, sarà presentato “Nei luoghi della Sirena. Dal mare di Gallipoli alle Serre Salentine”, quinto di otto volumi del progetto editoriale “Salento a inchiostro di china” promosso dal Collegio provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Lecce e Società di Storia Patria di Lecce. Sono stati già pubblicati: “Come bianchi di farina. Luoghi e borghi della Terra di Castro” (2018), “Là dove Idrusa sorrise. Otranto e il suo entroterra” (2019), “Venivano all’estremo mare. Luoghi e borghi del Capo di Leuca” (2020) e “L’Eco di Bisanzio. Galatina e la Grecìa Salentina” (2021).
Attraverso lo sguardo e i disegni en plein air di Piero Pascali (pittore e grafico), il commento di Daniele Capone (narratore e saggista) e i contributi di numerosi studiosi del territorio, questa (altro…)


Continua

Comunicato Stampa – ANTONIO VERGARA NOMINATO TESORIERE DELL’AGIAI – ASSOCIAZIONE GEOMETRI ITALIANI AMMINISTRATORI IMMOBILIARI

06 Ott 2022

comunicato stampa

ANTONIO VERGARA NOMINATO TESORIERE DELL’AGIAI – ASSOCIAZIONE GEOMETRI ITALIANI AMMINISTRATORI IMMOBILIARI

Complimenti al nostro consigliere geom. Antonio Vergara per l’incarico di tesoriere conferitogli in AGIAI,

l’associazione di geometri e amministratori, un altro settore-chiave, quest’ultimo, per la nostra attività.

Buon lavoro!


Continua

Conferenza stampa – Lecce 8 ottobre 2022 ore 10,00

04 Ott 2022

Cari Colleghi,
vi informo che sabato 8 ottobre 2022 alle ore 10,00 si terrà a Lecce, presso Porta San Biagio, una conferenza stampa pubblica organizzata dall’Ordine degli Ingegneri di Lecce, iniziativa a cui hanno aderito anche Geometri e Architetti, per condurre insieme una battaglia a difesa della dignità delle attività professionali e dell’interesse della collettività, per una dura presa di posizione degli Ordini e Collegi professionali e per sottoporre la questione alle istituzioni e a tutte le forze politiche.

SIETE TUTTI INVITATI A PARTECIPARE

Si allega articolo Quotidiano di Puglia del 21.09.2022


Continua

Rete Professioni Tecniche – Comunicato stampa – Video asseverazioni per cessione credito: dura presa di posizione della RPT

20 Set 2022

Cari Colleghi,
vi informo che la Rete delle Professioni Tecniche ha provveduto ad avviare tutta una serie di verifiche di legittimità relative alle assurde richieste documentali (video) effettuate recentemente sulla piattaforma Deloitte (altre piattaforme non ne fanno richiesta).

È stata coinvolta ANCE e sarà coinvolta anche AdE per un intervento sulla Commissione di Monitoraggio presso il Cons. Sup. LL.PP.

Vi invio il comunicato stampa della Rete Professioni Tecniche: Video asseverazioni per cessione credito: dura presa di posizione della RPT


Continua

Circolare Collegio – Inserimento foto profilo Albo Professionale Geometri Lecce e attivazione numero WhatsApp 3347669339

15 Set 2022

Si comunica la possibilità di poter aggiornare con una foto il proprio profilo pubblico nell’Albo Professionale Geometri e Geometri Laureati di Lecce del sito del Collegio (Albo Professionale Geometri e Geometri Laureati di Lecce), inviando la foto (fototessera formato JPEG) all’e-mail: collegiogeometrilecce@gmail.com

Si conferma, inoltre, la possibilità di attivare, per coloro che non ne fossero a conoscenza, il servizio di messaggistica WhatsApp per richiedere informazioni brevi all’Ufficio di Segreteria e ricevere anticipazioni delle notizie, iscrivendosi alla lista broadcast del numero 3347669339 del Collegio (WhatsAppCollGeomLE).
Basterà inviare un messaggio al numero 3347669339 scrivendo: “Attiva Cognome e Nome”


Continua

Comunicato Stampa – FONDAZIONE GEOMETRI DEI COLLEGI DI PUGLIA: RACCOLTI 9MILA EURO PER AIUTARE I PROFUGHI UCRAINI

13 Lug 2022

Comunicato stampa

FONDAZIONE GEOMETRI DEI COLLEGI DI PUGLIA: RACCOLTI 9 MILA EURO PER AIUTARE I PROFUGHI UCRAINI

I fondi saranno donati alla CARITAS della Diocesi di Bari-Bitonto per le attività di accoglienza e ospitalità

Il Presidente Luigi Ratano: “Solidarietà straordinaria che fa onore alla Categoria”

Mobilitazione straordinaria dei geometri pugliesi a sostegno dei profughi ucraini: grazie all’iniziativa lanciata nel mese di marzo dalla FONDAZIONE DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DEI COLLEGI DI PUGLIA, sono stati raccolti fondi per ben 9mila euro. La somma sarà donata alla CARITAS della Diocesi di Bari-Bitonto per le attività di accoglienza e ospitalità degli ucraini in fuga dagli orrori della guerra, provvedendo alla loro collocazione abitativa, al fabbisogno alimentare, materiale e alle prime necessità sanitarie, unitamente a programmi di integrazione sociale, scolastica e lavorativa.

Alla raccolta fondi hanno contribuito con un proprio stanziamento sia la Fondazione, sia i singoli Collegi Geometri che ne fanno parte, grazie allo sforzo congiunto dei rispettivi Consigli direttivi e presidenti: Luigi Ratano per il Collegio di Lecce, Angelo Addante per il Collegio di Bari, Antonio Troisi per il Collegio di Foggia, Cosimo De Troia per il Collegio di Lucera e Giuseppe Leogrande per il Collegio di Taranto. Fondamentali, poi, le donazioni dei tantissimi iscritti che hanno manifestato grande generosità e spirito di solidarietà.

“Abbiamo raggiunto un risultato importante in breve tempo – sottolinea Luigi Ratano, presidente della Fondazione Geometri dei Collegi di Puglia e del Collegio Geometri di Lecce – grazie allo sforzo comune di tutti i colleghi, che ringrazio personalmente per aver aderito a questa iniziativa. Una risposta davvero straordinaria, che fa onore a tutta la Categoria. Abbiamo deciso di sostenere la Caritas diocesana di Bari-Bitonto impegnata nell’emergenza umanitaria in atto attraverso l’accoglienza dei tanti profughi in fuga dagli orrori della guerra, ai quali garantisce assistenza e aiuto concreti. Sappiamo che il nostro è solo un piccolo contributo, ma è il nostro modo di agire unendo i nostri sforzi alle numerose iniziative che per fortuna continuano a moltiplicarsi in tutta Italia per fronteggiare questa dolorosa e drammatica emergenza”.


Continua

Comunicato Stampa – CNGeGL e FIABA ONLUS “Dai futuri geometri le soluzioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche”

09 Giu 2022

Comunicato stampa

“Dai futuri geometri le soluzioni per l’abbattimento
delle barriere architettoniche”

Premiati alla Sapienza i migliori progetti proposti dagli studenti per favorire
l’inclusione nel nostro Paese

Si è tenuta mercoledì 8 giugno, presso l’Aula Magna “Bruno Zevi” della Facoltà di Architettura di Valle Giulia la cerimonia di premiazione della decima edizione del concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”. Il concorso è stato promosso da FIABA Onlus e dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. L’iniziativa è stata patrocinata dal Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dall’ANCI, dalla Cassa Geometri, dall’UNI – Ente Italiano di Normazione. La decima edizione è stata realizzata grazie al sostegno di GEOWEB SpA, KONE, Topcon Positioning Italy Srl e Vittorio Martini 1866. (altro…)


Continua

Comunicato Stampa – GLI STUDENTI DEL “CAT GEOMETRI” DI CASARANO SUL PODIO DEL CONCORSO NAZIONALE “I FUTURI GEOMETRI PROGETTANO L’ACCESSIBILITÀ”

24 Mag 2022

Comunicato stampa

GLI STUDENTI DEL “CAT GEOMETRI” DI CASARANO SUL PODIO
DEL CONCORSO NAZIONALE “I FUTURI GEOMETRI PROGETTANO L’ACCESSIBILITÀ” 

 Le congratulazioni di Luigi Ratano, Presidente del Collegio Geometri di Lecce:
“Un premio che fa onore all’Istituto Meucci di Casarano e riempie d’orgoglio la Categoria”

Con un progetto per la riqualificazione e l’abbattimento delle barriere architettoniche di piazza San Domenico a Casarano, dodici allievi della classe 5^AG indirizzo CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio) dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Meucci” di Casarano si sono aggiudicati il secondo posto nell’ambito del Concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità” indetto dalla onlus Fiaba di concerto con il Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati e il Ministero della Pubblica Istruzione.

“Il traguardo raggiunto dagli studenti e le studentesse della 5AG, sapientemente guidati dal loro insegnante Vincenzo Passaseo, – commenta il Presidente del Collegio Geometri di Lecce, Luigi Ratano –  riempie di particolare orgoglio l’intera comunità scolastica, ma anche la nostra Categoria e il territorio tutto. L’oggetto scelto per l’elaborazione del progetto ha riguardato la categoria ‘Spazi Urbani: percorsi o aree pedonali, piazze, aree verdi e viabilità’ che mirava a promuovere la fruibilità universale e la progettazione di ambienti totalmente accessibili secondo il principio del Design for all e dell’Universal design, finalizzata all’inclusione sociale e all’uguaglianza nel rispetto della diversità umana, attenta ai bisogni, alle esigenze e ai desideri delle persone. Principi che ormai sono imprescindibili e che devono ispirare il modus operandi dei futuri geometri, figure-chiave anche nella progettazione di spazi urbani senza barriere e fruibili da tutti”.

Il progetto degli studenti del CAT Geometri di Casarano ha interessato la riqualificazione dell’intera piazza San Domenico, su cui si affacciano il palazzo comunale, una chiesa e una scuola, attraverso l’abbattimento delle barriere architettoniche. Utilizzando la piattaforma tecnologica di GEOWEB,  gli allievi hanno avuto a disposizione servizi innovativi per la creazione di modelli digitali e tanto altro.

“Un ringraziamento particolare voglio rivolgerlo agli studenti, al prof. Passaseo e alla dirigente Concetta Amanti – prosegue Ratano – che hanno saputo motivare i giovani in un proficuo percorso di ricerca-azione. Auguri per il raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi, il Collegio sarà sempre al vostro fianco”. 

Gli studenti e il prof. Passaseo sono stati invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione che si terrà a Roma il giorno 8 giugno 2022 alle ore 11.00 nell’Aula Magna “Bruno Zevi” dell’Università La Sapienza.

“Un progetto che, partendo dalla eliminazione delle BBAA, ha voluto toccare anche i grandi temi della lotta alle disuguaglianze e dei cambiamenti climatici, con il preciso intento di perseguire lo sviluppo sostenibile auspicato da Agenda 2030”, spiega il prof. Vincenzo Passaseo. “Con queste premesse e finalità – prosegue – ci si è sforzati di progettare uno spazio urbano che oltre ad essere accessibile -in particolare per le donne e per i bambini, per le persone anziane e per le persone con disabilità-     dovrà essere sicuro, inclusivo, sostenibile e proiettato nel futuro. L’idea del cilindro rivestito con tesserine mobili di vetro luminoso a led -una sorta di pelle cinetica-, sormontato da un micro-eolico, da destinare a luogo d’incontro e immersione nel METAVERSO, vuole essere il simbolo tangibile di un’architettura sostenibile ed inclusiva. Una costruzione autosufficiente dal punto di vista energetico e, soprattutto, un luogo dove poter azzerare distinzioni e disuguaglianze di qualsiasi genere, dove chiunque può creare oggetti virtuali, visitare città, musei, teatri, assistere a concerti. Un nuovo universo parallelo dove tutti gli utenti, con disabilità e non, indossando dei particolari visori e guanti tecnologici potranno toccare, vedere e sentire oltre che con la vista e l’udito anche con l’olfatto”.

Grande è la soddisfazione degli studenti della 5AG: “Quest’esperienza è stata per noi ragazzi molto significativa. Ci ha permesso infatti di lavorare insieme e capire quali sono le difficoltà e la bellezza del lavorare in team. Di operare con nuove strumentazioni come il Laser Scanner ed intravedere i nuovi mondi digitali del Metaverso. Ma è stata soprattutto un’esperienza utile ad aumentare la nostra sensibilità riguardo il tema della disabilità, dell’abbattimento delle BBAA e della piena vivibilità dei luoghi urbani per tutti i cittadini”.


     


Continua